Crumble vegano di Ciliegie

13.06.2019 12:40

La stagione delle ciliegie è finalmente arrivata! Questo frutto rosso non solo è dolce e gustoso, ma anche sano. Le ciliegie hanno, infatti, un contenuto d'acqua di circa l'80%, che le rende uno spuntino perfetto durante i caldi mesi estivi. Esse sono altrettanto ricche di vitamine e minerali come vitamina C e potassio.

Vi siete mai chiesti perché le ciliegie sono rosse? Grazie al loro contenuto di antocianina, un antiossidante che si trova anche in altri frutti e verdure dal colore rosso, violaceo o blu. Questo fitochimico sembrerebbe avere non solo proprietà antiossidanti, ma anche antinfiammatorie.

Viste le proprietà nutritive e benefiche di questo frutto, abbiamo deciso di mostrarvi un modo gustoso per aggiungerle alla vostra dieta. Il crumble vegan alla ciliegia che vi proponiamo è molto facile da fare e sono necessari solo sette ingredienti per l'intera ricetta.


La combinazione di ciliegie e mandorle, fonte di grassi sani e necessari al corpo, è ottima. Così abbiamo deciso di aggiungerle all’avena croccante.

Al posto dello zucchero abbiamo optato per un dolcificante più naturale: lo sciroppo d'acero. Non solo addolcisce, ma fornisce anche molte sostanze nutritive, tra cui zinco, manganese e calcio.

Infine, ma non meno importante, c'è l'olio di cocco per rendere il crumble extra croccante. Godetevelo appena sfornato o anche freddo magari con un po’ di yogurt al cocco.

Se si utilizza avena priva di glutine, si tratta di un dolce perfetto anche per i celiaci.

Buon appetito!

Crumble vegano di Ciliegie

Tempo totale (preparazione e cottura): 40 minuti

Dosi per: 6 persone

Difficoltà: molto facile

Valori nutrizionali: per porzione 250 kcal, 12.7 g grassi, 31 g carboidrati, 4.9 g proteine

Ingredienti:

  • 350 g di ciliegie denocciolate
  • 5 g di amido di mais
  • 80 g di mandorle a scaglie
  • 90 g di fiocchi di avena
  • 30 g di olio di cocco
  • 50 g sciroppo di acero
  • cannella q.b.

Procedimento:

  • Mischiare le ciliegie denocciolate e tagliate a metà con 10 g di sciroppo di acero e con l'amido di mais.
  • Tritare in un mixer 60 g di mandorle a scaglie e 60 g di fiocchi d'avena. Mischiare la farina con gli ingredienti rimanenti.
  • Adagiare le ciliegie nella pirofila e ricoprirle con il mix. Cuocere per 25 minuti a 170 °C

Ricetta stampabile:


 



 
17.09.2019 17:06
Marchi registrati per le materie prime: migliore qualità o solo una manovra di marketing?
Avete notato che spesso come materie prime dei nostri prodotti utilizziamo dei marchi registrati? Ma perché lo facciamo? Sono davvero di una qualità migliore o è solo un escamotage per accaparrarci più clienti? Scopritelo insieme a noi!
16.09.2019 09:49
Biologico: cosa significa e perchè sceglierlo
I prodotti biologici spopolano. Sempre più persone li scelgono, non solo in Italia, ma in tutta Europa. Moda o crescente consapevolezza?  Sappiamo davvero in cosa si differenziano i prodotti biologici da quelli ordinari? E soprattutto: come essere sicuri che un prodotto sia davvero biologico?
03.09.2019 11:05
10 consigli per migliorare la concentrazione durante lo studio
Alle volte è difficile concentrarsi. Che sia in ufficio o che sia in biblioteca. Non riusiamo proprio a prepararci per gli esami all’università o a finire la lista delle cose che ci eravamo prefissati di fare entro la fine della giornata. Non disperate: ecco 10 consigli per imparare a concentrarsi meglio!
05.07.2019 13:04
Le combinazioni alimentari per favorire la digestione: 6 consigli utili
La vita frenetica, il consumo di cibi lavorati, la mancanza di tempo e la scarsa informazione nutrizionale ci possono portare a prestare poca attenzione al nostro cibo, facendoci dimenticare le basi e la semplicità nella progettazione del nostro piatto. Mangiare molti cibi diversi durante lo stesso pasto può provocare problemi digestivi come acidità di stomaco, gonfiore, senso di pesantezza o sonnolenza. Ma perché?

Si prega di effettuare il log-in per scrivere un commento.