Il potere naturale dello zolfo organico (MSM)

29.05.2018 12:02

 

Che cos'è lo zolfo organico?

Il Metilsufonilmetano, o piú semplicemente MSM (formula chimica CH3SO2CH3), è un composto naturale di zolfo organico contenuto naturalmente in molte piante e in molti alimenti. Si trova in tutti gli organismi viventi, quindi anche nel corpo umano, soprattutto nelle articolazioni, nei legamenti, nella pelle e negli annessi cutanei (capelli e unghie). L’MSM si presenta come una polvere bianca cristallina priva di odore, altamente solubile in acqua calda.

 

Com’è stato scoperto?

Stanley Jacob e Robert Herschler, due chimici incaricati da una fabbrica di carta di studiare le proprietà della lignina, uno dei prodotti di scarto dell’azienda. Ossidando questa sostanza, scoprirono il DMSO (dimetilsolfossido), una forma naturale dello zolfo organico dall’odore forte e irritante. Tuttavia, gli operai che vennero in contatto con le acque di scarto contenenti DMSO notarono che i disturbi legati all’artrite e all’asma si attenuavano e che tagli e sbucciature guarivano più rapidamente.
Nonostante le sue proprietà terapeutiche, il DMSO non raggiunse mai un’ampia diffusione a causa del suo sapore e odore sgradevoli. Per questo motivo un gruppo di ricercatori scoprirono, ossidando il DMSO, un suo derivato più stabile e più gradevole: l’MSM.

 

Quali sono le fonti naturali di MSM?

Si trova nella maggior parte della frutta fresca e nella verdura, nella carne, nel pesce e in alcuni tipi di cereali. Anche le gigliacee (cipolla, cipollotto, aglio, porro) e le crucifere (cavolo, cavolfiore, cavolini di bruxelles, rapa) ne sono ricche. Il latte crudo è l’alimento che ne contiene il maggior quantitativo, ma non quello pastorizzato. L’MSM, infatti, tende a volatilizzarsi durante la cottura (al vapore e non) e  l’essicazione.

 

Perché integrare MSM è importante? A cosa serve?

Il nostro corpo richiede un costante apporto di zolfo naturale per la produzione di cellule sane, necessarie al corretto funzionamento del nostro organismo.L’MSM non viene immagazzinato: è quindi importante integrarlo perché se assunto in eccesso viene espulso, se invece è carente, può portare a stress fisico e psicologico, malfunzioni organiche e affaticamento. Lo zolfo organico, con un’alta biodisponibilità, possiede molteplici proprietà terapeutiche e preventive.

 

1. Salute articolare

È un antinfiammatorio e un antidolorifico naturale: attenua il dolore e concorre alla riparazione delle cellule danneggiate. Inoltre aiuta a ridurre il gonfiore e ad aumentare la mobilità artrosica. È quindi consigliato a chi soffre di artrite, artrosi, osteoartosi del ginocchio, tendinite e crampi, ma anche agli sportivi e agli atleti nelle situazioni di sovraccarico muscolare perché riduce l’attività spasmodica. Svolge infatti anche un’azione protettiva nei confronti delle cartilagini.

 

2. Pelle, capelli e unghie

Lo zolfo organico è definito “Minerale della Bellezza”, in quanto può contribuire al miglioramento della compattezza, del tono e della purezza della pelle. È infatti fondamentale per la formazione del tessuto connettivo e per il ripristino del tessuto cutaneo. Per questo motivo può aiutare nella cicatrizzazione delle ferite e nella cura della dermatite, ma anche a rendere la pelle più morbida e luminosa. È efficace per acne, punti neri, psoriasi e dermatite seborroica, soprattutto per le pelli grasse.
Inoltre, essendo un importante componente della cheratina, può favorire la crescita dei capelli e delle unghie.

 

3. Disintossicante

L’MSM è infine un ottimo depurativo e detossificante: questo perché è in grado di legare a sé metalli pesanti come piombo e mercurio, facilitandone l’espulsione dal nostro organismo.

 

Perché la Vitamina C? Perché la nostra è naturale?

È stato dimostrato che l’MSM, se assunto insieme alla Vitamina C, nota anche come acido ascorbico, viene assorbito meglio dal nostro corpo.
La Vitamina C contribuisce alla regolarizzazione delle normali funzioni del sistema immunitario e si rivela quindi un ottimo alleato per le sindromi influenzali quali raffreddore, tosse, mal di gola o febbre. È coinvolta nella riduzione della stanchezza e dell’affaticamento.
Stimola infine la naturale produzione di collagene e favorisce quindi le normali funzioni dei vasi sanguigni, ossa, cartilagine, gengive e pelle. Noi abbiamo scelto di utilizzare una Vitamina C naturale e non di sintesi, derivata dal frutto dell’Acerola (Malpighia Glabra) che ha un contenuto di Vitamina C circa 15 volte superiore a quello del kiwi e 20 volte superiore a quello dell’arancia.

 

Come viene ottenuto il nostro MSM?

Il nostro MSM viene ottenuto partendo dal dimetilsolfossido (DMSO). Che viene successivamente trasformato in MSM attraverso una reazione con il perossido di idrogeno (H2O2). Lo zolfo organico ottenuto viene poi purificato ripetutamente attraverso un processo di distillazione, filtrazione e centrifugazione fino a raggiungere una purezza del 99,9%. Viene poi arricchito con la vitamina C naturale del frutto dell’Acerola, senza l’aggiunta di additivi o agenti di rilascio. Infine viene incapsulato e confezionato.

 

Ma l’MSM è tossico? Può avere effetti collaterali?

A differenza di altri minerali, non è una sostanza tossica: la sua tossicità, infatti, è molto simile a quella dell’acqua. Inoltre l’MSM è stato ampiamente testato come ingrediente alimentare senza presentare effetti collaterali o reazioni allergiche in alcun soggetto.

 

E ora quale scelgo?

  1. MSM + Vitamina C (naturale): ideale per chi soffre di artrite, artrosi, osteoartosi del ginocchio, tendinite e crampi. L’associazione con la Vitamina C lo rende l’integratore ideale per i dolori e i problemi artcicolari e per la cicatrizzazione dei tessuti.
  2. MSM in polvere: lo zolfo è presente in alta percentuale in alcune acque termali, dette appunto sulfuree. I bagni in queste terme vengono consigliati per il trattamento di affezioni respiratorie come asma, sinusite, rinite, ma anche per i disturbi reumatici e le infiammazioni articolari. Per questo motivo consigliamo anche di assumere il nostro integratore di MSM in polvere per via topica, sciogliendo qualche misurino nell’acqua calda del bagno per una disintossicazione corporea completa. Altrimenti è possibile scioglierlo normalmente in una bottiglia d’acqua.
  3. MSM + Zinco (in comprese): lo Zinco sostiene lo zolfo nella sua funzione ristrutturante. Contrasta l’invecchiamento cellulare e stimola il regolare funzionamento del sistema immunitario. È un elemento fondamentale per un’equilibrata crescita corporea e per il controllo del metabolismo. In associazione con l’MSM favorisce la crescita di capelli, unghie e barba.
21.05.2021 10:38
Carenza o non carenza? Determinare i livelli di vitamine da casa con i test nutrizionali
L'aumento dello stress, una dieta monotona o sbilanciata, malattie metaboliche: sono tutte possibili ragioni per una carenza di nutrienti. Con gli auto-test cerascreen® puoi effettuare le analisi del sangue comodamente da casa.
13.01.2021 12:28
Stitichezza: 6 consigli per favorire la regolarità intestinale
Soffrire di stitichezza può portare ad alcuni disturbi, come digestione lenta, dolore e gonfiore addominale. Questa problematica influisce non solo sul nostro benessere fisico, ma anche su quello mentale. Non sorprende che i lassativi siano tra i farmaci più usati, ma - per fortuna – questi non sono l'unica soluzione. Esistono, infatti, alternative sicuramente migliori. Vediamole insieme!
27.11.2020 14:56
Malinconia invernale? Non con noi! 6 consigli per mantenere il buon umore durante la stagione fredda
Secondo un sondaggio il 24% degli uomini e il 36% delle donne ha dichiarato di essere caduto in uno stato di umore negativo in inverno. Ecco alcuni consigli per rimanere di buon umore anche i quei giorni cupi e freddi.
16.11.2020 12:21
Candida Albicans: che cos'è e come sbarazzarsene
La Candida albicans è uno dei più comuni agenti patogeni fungini umani. Vive accanto ad altri microrganismi nel nostro corpo e normalmente non causa problemi in individui sani. Tuttavia, ci sono alcuni fattori che possono contribuire ad una sua crescita eccessiva. Cosa può aiutare a sbarazzarsene in questi casi? Scopriamolo insieme!

Devi accedere per scrivere un commento.